Tanti poster di buon compleanno Helvetica

E’ sicuramente la font più celebrata e più bella in assoluto (se non siete d’accordo potete anche andar via di qui :)) e quest’anno celebra il suo sessantesimo anniversario. Le leggenda vuole che nel 1957 Max Miedinger lo disegna per la fonderia Haas, sviluppando un nuovo carattere completamente senza grazie per salvare l’azienda dall’imminente fallimento. Miedinger era un ex impiegato commerciale della Haas, che si era reinventato disegnatore freelance. Dapprima creò il Neue Haas Grotesk che successivamente fu cambiato in Helvetica quando le società tedesche Stempel e la Linotype lo lanciarono sul mercato nel 1961. La fortuna dell’Heveltica fu dettata dall’enorme riscontro che incontrò presso la quasi maggioranza dei designer dell’epoca. Da lì in poi fu un vero trionfo che non starò qui a riassumervi, ma vi basti sapere che ancora oggi è la font (al femminile) tra le più usate e abusate del mondo.

Proprio quest’anno lo studio Husmee celebra il suo decimo anniversario e come parte di questa celebrazione ha pensato di rendere omaggio proprio all’Helvetica contattando altri Studi grafici e chiedendo loro di disegnare un poster omaggio dedicato a questo grande carattere. Il risultato è qualcosa di formidabile, che lascia senza parola per la bellezza estetica.

Il sito di riferimento è ovviamente 60helvetica e qui di seguito potete trovare alcuni dei poster disegnati dai vari Studi coinvolti nel progetto.

Davvero tanti tanti auguri e buona visione

Paolo

Paolo "Ottokin" Campana

Paolo "Ottokin" Campana. Founder di Bloggokin. A volte grafico. A volte blogger. Giro, vedo gente, mangio cose.

Lascia un commento

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento