Breaking News

Food Not Food: il fake food diventa arte

I "finti piatti" di Kristina Lechner sono realizzati ad immagine e somiglianza di cibi succulenti e deliziosi

A quanti di voi è capitato di amare follemente la creatività in cucina ma, allo stesso tempo, di essere un pessimo cuoco, di quelli che bruciano tutto senza via di scampo? La creativa Kristina Lechner appartiene proprio a questa categoria di persone e per poter anche lei dar vita alle proprie creazioni culinarie ha deciso di comporre piatti allettanti e di bell’aspetto utilizzando oggetti della nostra vita quotidiana.

Le sue opere, racchiuse nella serie Food Not Food, sono di fatto un vero e proprio omaggio alla cucina intesa come forma d’arte; come la stessa Kristina riesce a manipolare le materie prime, da tappi a fiammiferi, da spugne a graffette, e trasformare gli oggetti in divertenti “fake food, così chef e cuochi provetti scelgono gli alimenti per creare capolavori culinari e succulenti manicaretti.

Di seguito potete dare un’occhiata alla serie Food Not Food. Enjoy it!

Kristina Lechner 2

Kristina Lechner 1

Kristina Lechner 6

Kristina Lechner 13

Kristina Lechner 4

 

Ilaria Mencarelli
Informazioni su Ilaria Mencarelli (397 Articoli)
Classe 1988, marchigiana d’origine e milanese d'adozione, insegue da qualche anno la laurea specialistica in Scienze della Terra a Milano, che la porterà ad essere geologa a tutti gli effetti. Dal 2013 decide che vuole di più e incomincia a scrivere: prima raccontini liberi sul suo blog, poi articoli e recensioni. Ama tutto ciò che è arte e ha un debole per i fumetti.

Lascia un commento

Loading Facebook Comments ...

Scrivi un commento