Breaking News

Hitchcock/Truffaut: il racconto di una vera storia d’amore

Il documentario di Kent Jones racconta dell'incredibile incontro tra i due registi e del libro che ne è conseguito

Che cosa può spingere negli anni sessanta un giovane e affermato regista come Truffaut a dedicarsi alla scrittura di un libro-intervista dedicato ad Alfred Hitchcock? Tra le possibili risposte che si possono dare a questa domanda quella che più di ogni altra sento sensata è: “Per amore del Cinema“. E se è vero che un amore solido e appassionato nobilita l’uomo che vi si lascia trovolgere, nello specifico caso di Truffaut la nobilitazione si manifesta con una chiarezza lampante dando vita alla rivalutazione dei lavori dell’intervistato, per lungo tempo dimenticato dalla critica proprio (guarda te che scherzi fa il destino!) per la popolarità dei suoi film.

HT 3

Il regista Kent Jones parte da qui per raccontarci la storia che ha dato vita a Il cinema secondo Hitchcock (Le cinéma selon Alfred Hitchcock), libro nato dagli incontri tra Alfred Hitchcock e François Truffaut e tuttora testo fondamentale per gli appassionati della Settima Arte, e decide di realizzare un documetario che, ripercorrendo le fasi dell’intervista, sottolinea l’importanza di questo singolare atto d’amore e di giustizia.

HT 1

Perchè Hitchcock/Truffaut, prima di ogni altra cosa, finisce per trasportare gli spettatori all’interno della commovente storia che ha visto i due artisti “raccontarsi il cinema” e, così facendo, raccontarlo alla nuova generazione di cineasti che farà la storia dei quarantanni successivi.

Data l’importanza del libro nella rivalutazione del maestro della suspance, Hitchcock/Truffaut si prende carico due compiti di vitale importanza: da un lato far conoscere questa storia a chi non l’ha mai sentita prima (non è di certo necessario essere un attento conoscitore di cinema per amare i film di Hitchcock!), dall’altro far rivivere le conversazioni tra i due in maniera vivida sfruttando le registrazioni e le foto di repertorio. Al pubblico più attento e preparato rimarrà, oltre ad una ben strutturata summa del libro, l’interessante contributo di registi del calibro di Martin Scorsese, Wes Anderson, David Fincher e Peter Bogdanovich (per citarne solo alcuni), pronti a raccontare il loro intimo rapporto con alcuni dei film più famosi dello stesso Hitchcock.

HT 5

Se vi va di trovarvi davanti ad uno schermo e di sorridere commossi davanti alla grandezza di due grandi Artisti, proprio come mi ci sono trovata io partecipando alla proiezione speciale che si è svolta in tutta Italia dal 4 al 6 Aprile, dovete recuperare questo emozionante documentario. Non perdetelo!

HT 4

Francois Truffaut and Alfred Hitchcock

Ilaria Mencarelli
Informazioni su Ilaria Mencarelli (397 Articoli)
Classe 1988, marchigiana d’origine e milanese d'adozione, insegue da qualche anno la laurea specialistica in Scienze della Terra a Milano, che la porterà ad essere geologa a tutti gli effetti. Dal 2013 decide che vuole di più e incomincia a scrivere: prima raccontini liberi sul suo blog, poi articoli e recensioni. Ama tutto ciò che è arte e ha un debole per i fumetti.

Lascia un commento

Loading Facebook Comments ...

Scrivi un commento