Breaking News

#CondomEmoji: arriva l’emoji del sesso sicuro (forse)

E’ partita in questi giorni una delle campagne più intelligenti, divertenti e socialmente utile degli ultimi tempi, sto parlando della campagna #CondomEmoji lanciata da Durex per dotare i giovani (e non solo) di un emoji che rappresenti l’amore protetto, a sostegno dell’utilizzo del profilattico come premessa di una vita affettiva sana e responsabile.

L’idea è tanto semplice quanto intelligente e fa leva proprio su chi è abituato ad usare il linguaggio Emoji per le comunicazioni interpersonali (sopratutto i famosi ‘millennials’). Giovani ragazzi abituati a comunicare quasi esclusivamente attraverso il digitale e ad usarle anche per parlare (o provarci) di sesso senza vergogna.

#condomemoji

Chiunque (anche i non più giovanissimi) conosce gli Emoji sa perfettamente che non esistono iconcine minimamente legate al sesso (cosi nessuno si offende), ma che con un po’ di fantasia si possono usare con vari doppi sensi (alcuni li vedete in questo post). Ed è proprio qui che interviene la campagna Durex #CondomEmoji, perchè non dotare la tastiera di un emoji simbolo capace di promuovere e raccontare l’amore, invitando tutti coloro che credono nel valore della prevenzione a chiedere a gran voce la realizzazione dell’emoji.

Da oggi fino al 1° dicembre (Giornata mondiale contro l’AIDS), chiunque usi l’hashtag #CondomEmoji sui propri canali social, visualizzi e condivida il video #CondomEmoji dalla pagina Facebook Durex Italia contribuirà a raggiungere il milione di interazioni necessario per proporre al Consorzio Unicode la realizzazione del primo emoji per dire “amore protetto”.

#condomemoji

I risultati di una ricerca condotta dalla stessa Durex in Gran Bretagna su un campione di ragazzi tra i 16 e i 25 anni, confermano la tendenza all’utilizzo dell’emoji nei dialoghi giovanili: per l’80% degli intervistati è più facile esprimersi con i simboli e l’84% si sente maggiormente a proprio agio ad utilizzarli per parlare di rapporti intimi. Gli emojii, dunque, come vero e proprio esperanto dei Millennials.

All’imbarazzo di affrontare tematiche legate alla sessualità si aggiungono i dati allarmanti sulle abitudini dei giovani europei tra i 16 e i 24 anni: il 78% è sessualmente attivo, ma solo il 62% usa con regolarità il profilattico; 4 ragazzi su 10 affermano, inoltre, di avere avuto rapporti a rischio con più di un partner.

#condomemoji

Durex, in qualità di ambasciatore del sesso protetto, sostiene dunque la campagna #CondomEmoji come impegno condiviso per incoraggiare le giovani generazioni a parlare di amore e a proteggersi, per fare del bene a sé e agli altri.

Lo ripeto, mi sembra davvero una campagna molto intelligente (anche graficamente), creativa e socialmente molto importante. Per sostenere questa importante campagna e raggiungere l’obiettivo c’è tempo fino al 1° dicembre. Condividete, parlatente e aiutiamo ad ottenere l’Emoji

Vogliamo il #CondomEmoji

#condomemoji

 

Paolo
Informazioni su Paolo "Ottokin" Campana (2098 Articoli)
Paolo "Ottokin" Campana. Founder di Bloggokin. A volte grafico. A volte blogger. Giro, vedo gente, mangio cose.

Lascia un commento

Loading Facebook Comments ...

Scrivi un commento