Le ceramiche si sciolgono come gelati!

La creativa Livia Marin, dopo Broken Things, ripropone le sue “porcellane sciolte” nella serie Nomad Patterns, in cui presenta piatti, tazzine e teiere ispirate all’arte cinese in maniera piuttosto insolita e innovativa. Le porcellane di cui stiamo parlando, infatti, appaiono in parte fuse, come se si fossero sciolte al sole.

L’artista, nel suo sito web, dice a proposito del progetto:

Mi sono concentrata su come ci relazioniamo agli oggetti in un’era dominata dalla produzione di massa, dalla standardizzazione dei processi e dalla circolazione globale… Il modo in cui mi sono approcciata a questo lavoro prende spunto dalla quotidianità e dagli oggetti che la popolano e che incarnano ognuno la propria cultura di appartenenza.

Qui di seguito potete ammirare i singoli pezzi della collezione, talmente straordinari da sembrare finti!

Enjoy it!

Nomad Patterns 9

Nomad-Patterns 10

Nomad Patterns 2

Nomad Patterns 6

Nomad Pattern 1

 

Ilaria Mencarelli

Ilaria Mencarelli

Classe 1988, marchigiana d’origine e milanese d'adozione, insegue da qualche anno la laurea specialistica in Scienze della Terra a Milano, che la porterà ad essere geologa a tutti gli effetti. Dal 2013 decide che vuole di più e incomincia a scrivere: prima raccontini liberi sul suo blog, poi articoli e recensioni. Ama tutto ciò che è arte e ha un debole per i fumetti.

Lascia un commento

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento