Breaking News

La casa del Vino

Wijnhuis” (Winehouse) – La casa del vino, questo il nome dato a questo stupendo esempio di packaging creativo. Nato dalla fantasia dello studio PROUDdesign di Amsterdam (città che riccorre molto nei miei pensieri in questi giorni), il progetto ha avuto la menzione d’onore allo scorso The Dieline Package Design Award del 2013.

Nel dettaglio, ogni confezione è stata realizzata con strati di cartone riciclato da vecchie scatole di vino (il tema del riciclo e del riuso è forte nel nord europa) e contiene due bottiglie di vino (bianco e rosso) che si differenziano solamente dal diverso colore dell’etichetta.

Se a tutto questo ci aggiungi anche che si tratto di vini proveniente da viticolture bio (il tema del biologico e del buono è forte nel nord europa) e che parte del ricavato delle vendite andrà in beneficenza, ecco che Wijnhuis diventa in assoluto uno dei miei progetti di food design preferiti.

Spero che molte nostre aziende vinicole nostrane prendano questa strada. Il packaging non è solo comodità nel portare a casa le bottiglie in sicurezza, ma anche creatività e attenzione al prodotto.

1_17_13_wineboxes_2 1_17_13_wineboxes_3

1_17_13_wineboxes_7 1_17_13_wineboxes_5 1_17_13_wineboxes_6

Paolo
Informazioni su Paolo "Ottokin" Campana (2099 Articoli)
Paolo "Ottokin" Campana. Founder di Bloggokin. A volte grafico. A volte blogger. Giro, vedo gente, mangio cose.

Lascia un commento

Loading Facebook Comments ...

Scrivi un commento