Breaking News

Chicken Broccoli Magazine: dal web al cartaceo

Solitamente negli ultimi anni, abbiamo assistito ad una migrazione dei magazine dal cartaceo al web con i risultati che tutti conosciamo. Giornalisti che si improvvisavano blogger, grafici che si inventavano webmaster, pagine facebook dei magazine abbandonate d’estate sull’autostrada e alla fine chiusura coatta e trattamento sanitario obbligatorio in edicola per chi non ce la faceva.

Oggi accade invece un fatto straordinario, Chicken Broccoli, uno dei più potenti e dissacranti blog di critica cinematografica che trovate in giro. Potente nei testi, nelle metafore e nelle gif animate, forte di un’esperienza intensa nel mondo della rete, prova a fare il triplo salto mortale carpiato con doppio avvitamento a destra e si lancia nel mondo cartaceo con addirittura due (non uno) magazine (senza però chiudure il web).

C&Bbanner2014

Lo fa attraverso una attenta campagna di crowdfunding attraverso contenuti davvero notevoli, di quelli che ti fanno venire l’acquolina in bocca e la voglia di sfogliare subito la rivista. Il tema dei due magazine sarà GOOD vs EVIL: il primo sarà dedicato alle icone cattive dei film (pensate solo ad Hannibal Lecter, a Dart Vader, a Godzilla, a Satanico Pandemonium, a Voldemort e ai cattivi di Wes Anderson anche se “non lo sono mai davvero”) e il secondo logicamente a quelle buone (Forrest Gump e Indiana Jones, Jena Plissken e Gizmo, il Tenente Drebin e l’ispettore Callaghan).

All’interno ci saranno le solite recensioni per chi “ama odiare il cinema” accompagnate da illustrazioni originali di alcuni dei più bravi e talentuosi illustratori ed artisti italiani e internazionali, come ad esempio Zerocalcare, Rober Ball, Ale Giorgini, Nicoz Balboa, Rubens Cantuni, Stupid Love, Ashi, Simone Massoni, Il Pistrice, Irene Rinaldi & Marco About, Viola Von Hell & Fabio Stazi, Rita Petruccioli, Alice Beniero, Lucamaleonte, Rise Above, Zaelia Bishop, LP, Thomas Czarnecki.

0.CHICKEN BROCCOLI preview magazine 3D

Oltre al magazine verranno inoltre prodotti poster, tatuaggi removibili, T-shirt, shopper, cartoline ed adesivi!

Ecco gli interventi originali presenti nel magazine:

  • 10 artisti realizzeranno 10 opere originali dedicate ai loro film preferito, corredate dalle recensioni di Chicken Broccoli;
  • 2 street artist realizzeranno 2 poster serigrafati dedicati a due personaggi cinematografici (un Buono e un Cattivo);
  • 2 tatuatori realizzeranno 2 tatuaggi removibili (del tipo che si stampa sulla pelle usando l’acqua) dedicati a famosi film;

• Verranno stampate T-shirt e shopper di tela esclusive con tecnica serigrafica;

• Verranno stampate una serie di cartoline con le versioni del logo ChickenBroccoli realizzate degli artisti presenti nel numero.

Se poi siete proprio dei super pignoli e volete sapere e conoscere tutte le specifiche tecniche del tanto agoniato magazine, eccovi serviti:

• 15 cm x 15 cm (così lo metti in tasca e se vai a vedere un film noioso ti metti a leggerlo);

• 40 pagine carta usomano (che vuol dire un po’ ruvida, no liscia che scivola e sembra unta);

• Tutto a colori;

• Copertina rigida con serigrafia lucida zonale (che vuol dire che ci saranno delle parti lucidine molto belle da toccare);

• Spillato.

Le specifiche cartotecniche dei 2 poster sono:

• 60 cm x 42 cm;

• stampa a colori con una speciale tiratura numerata serigrafata a mano.

3.COVER BUONI preview

4.COVER CATTIVI preview

ATTENZIONE: mancano ormai pochi giorni alla chiusura della campagna, quindi, se volete che il sogno cartaceo di Chicken Broccoli viva, non vi resta che coprirlo di soldi direttamente dal sito della campagna! Forza!

ATTENZIONE (due): qui di seguito pubblichiamo in esclusiva mondiale, totale, globale, una delle illustrazioni del magazine. Si tratta dell’opera d’arte di Rubens Cantuni, amico e grandissimo illustratore worldwide!

oldboy

Che aspettate? ancora siete lì? Correte ad aiutare questo progetto fuori di testa!

 

CHICKEN vs BROCCOLO from chickenbroccoli on Vimeo.

Paolo
Informazioni su Paolo "Ottokin" Campana (2098 Articoli)
Paolo "Ottokin" Campana. Founder di Bloggokin. A volte grafico. A volte blogger. Giro, vedo gente, mangio cose.

Lascia un commento

Loading Facebook Comments ...

Scrivi un commento