Breaking News

Vecchioni, Pazienza e un Grande Sogno senza prezzo. #priceless

Era il 1983/84. Avevo circa dodici anni e a casa mia fece la sua comparsa un cofanetto gigante, stupendo, bellissimo e colorato. Era il cofanetto de Il Grande Sogno di Roberto Vecchioni. Uno splendido concept album con poesie, racconti, i testi delle canzoni di Vecchioni e con disegni e storie di Hugo Pratt, Milo Manara, Moebius ed Andrea Pazienza. Quell’album ha rappresentato per me una specie di imprinting musical fumettistico, ha cambiato in me la percezione del fumetto prima e della musica cantautoriale poi.

Per chi come me é cresciuto (negli anni ’70) con il meglio del cantautorato popolare italiano, quell’album è qualcosa di speciale e di unico. Da Samarcanda a Signor Giudice, dalla Città delle donne al Grande Sogno stesso, musicalmente è un’album pieno e incredibile, uno di quelli che non ti stanchi mai di ascoltare. Nemmeno oggi a trent’anni di distanza. Quel volume era il frutto della felice collaborazione con uno dei più grandi artisti del secolo scorso: Andrea Pazienza. Paz aveva iniziato a collaborare con Vecchioni nel lontano 1979 con la copertina del singolo (45 giri) Signor Giudice e poi ancora Montecristo, Hollywood Hollywood e molti altri, fino appunto a questo volume, che ne rappresentò forse la vetta.

vecno

Capirete quindi il valore che ha per me (ma non solo) il concerto di Roberto Vecchioni, che torna a Roma il prossimo 31 Luglio, per presentare ”Io non appartengo più” il suo ultimo album. Il tutto è inserito nelle varie iniziative #priceless di Mastercard (ricordate?), che grazie alla partnership con la Fondazione Musica per Roma (realtà culturale dell’Auditorium Parco della Musica) propone in esclusiva ai titolari MasterCard un’esperienza unica, che comprende il privilegio di accedere al concerto direttamente in Cavea con accredito presso il foyer archeologico dove, a partire dalle 19:30, sarà possibile godersi l’aperitivo di benvenuto incontrando lo stesso Vecchioni. In più, per rendere ancora più speciale la serata, una “Priceless Surprise” aspetterà gli ospiti all’ingresso.

Per chi aderisce al programma Priceless Rome, le esperienze da vivere all’Auditorium non finiscono qui. Sono molte, infatti, le offerte uniche proposte ai possessori di carta MasterCard. Si parte con gli sconti del 15% a cui i titolari MasterCard hanno diritto sui biglietti degli eventi prodotti dalla Fondazione Musica per Roma, tra concerti jazz, pop e rock, d’autore con artisti nazionali e internazionali; rappresentazioni teatrali e spettacoli di danza.

Non credo ci sia bisogno di aggiungere altro, probabilmente è un’occasione più unica che rara, Vecchioni (aldilà dei miei ricordi personali) rappresenta una grossa fetta della storia della musica del nostro paese e credo che questa offerta di MasterCard sia davvero senza prezzo (senza fare finti moralismi). #priceless

Per iscriversi al programma, vi basta andare direttamente sul sito sito ufficiale.

l’importante è chi il sogno ce l’ha più grande
l’importante è di avercela la gioventù

Vecchioni

Tour+2012+Vecchioni+02

 

 

Paolo
Informazioni su Paolo "Ottokin" Campana (2099 Articoli)
Paolo "Ottokin" Campana. Founder di Bloggokin. A volte grafico. A volte blogger. Giro, vedo gente, mangio cose.

Lascia un commento

Loading Facebook Comments ...

Scrivi un commento