Breaking News

Shape: un corto che mostra il ruolo del design nella vita di tutti i giorni

Si chiama Shape, è un corto nato dalla collaborazione tra Scott Burnett (sceneggiatura) e Johnny Kelly (disegni e regia) e ha il compito di narrare per immagini quanto sia importante il design nella nostra quotidianità.

E ci riesce pure molto bene, sfruttando la giornata di un nucleo familiare che si muove attorno ad una città in continuo mutamento, che evolve come nel tempo si sono evoluti gli spazi che viviamo, respiriamo e frequentiamo tutti i giorni. Ed è proprio sull’evoluzione del design della città, dei palazzi, delle case e degli oggetti che si focalizza il video, mostrandoci con un tratto semplice e geometrico quanto sia intricato e forte il legame tra la nostra vita e il design.

Commissionato da Pivot Dublin per promuovere il valore del design in tutto il mondo, il lavoro è stato portato a termine senza didascalie e senza voci fuoricampo in modo da rendere il messaggio ancora più universale. Il corto è stato ideato con lo scopo di entrare nelle scuole e introdurre il concetto di design ai giovani studenti come parte della campagna d’informazione MakeShapeChange.

Lo stesso regista a tal proposito spiega il lavoro concettuale che ha portato alla realizzazione del film:

Abbiamo fatto l’unica cosa sensata: quella di non provare a spiegare il design, ma di mostrarne letteralmente la sua importanza, il suo impatto, il suo ruolo nelle cose con cui interagiamo. Tutto è stato animato basandoci sull’idea che il design è invisibile, che è abbastanza difficile comunicarlo alle persone che non sono designer. Inoltre non volevamo sottolineare la differenza tra design “buono” e “cattivo”, ma volevamo più che altro far vedere come tutto ciò che ci circonda abbia un suo design e che tale design può poi essere ridisegnato, modificato e modernizzato.

Shape 2

Shape 6

Shape 9

Shape 5

Shape 3

Shape4 4

Shape 10

Shape 8

Shape 2

Shape 11

Ilaria Mencarelli
Informazioni su Ilaria Mencarelli (401 Articoli)
Classe 1988, marchigiana d’origine e milanese d'adozione, insegue da qualche anno la laurea specialistica in Scienze della Terra a Milano, che la porterà ad essere geologa a tutti gli effetti. Dal 2013 decide che vuole di più e incomincia a scrivere: prima raccontini liberi sul suo blog, poi articoli e recensioni. Ama tutto ciò che è arte e ha un debole per i fumetti.

Lascia un commento

Loading Facebook Comments ...

Scrivi un commento