Breaking News

Inchiostro: il festival degli illustratori ad Alessandria

L’illustrazione in Italia è viva e gode di ottima salute.
Questa è la notizia principale.
A dimostrazione di questa tesi, dopo l’enorme successo ottenuto dal “Illustri” a Vicenza (ricordate?), ecco che arriva l’“Inchiostro Festival” che coinvolgerà gli illustratori, i calligrafi e gli stampatori.

Il festival si terrà il 7/8 giugno 2014 presso il Chiostro di Santa Maria di Castello, struttura del XII secolo situata nel cuore del centro storico della città di Alessandria.

Inchiostrofficial2014 per invio

La due giorni prevede la partecipazione di artisti nazionali ed internazionali. Gianluca Folì, Ale Giorgini, Bomboland, Marina Marcolin, Riccardo Guasco, Genie Espinosa, Lorenzo Montatore, Judy Kaufmann, Gloria Pizzilli, Simone Massoni sono solo alcuni dei nomi degli artisti presenti quest’anno.
Si tratta della seconda edizione di un vero e proprio laboratorio aperto al pubblico, dove gli artisti realizzano dal vivo opere nella splendida cornice dei portici del chiostro. Le opere originali saranno scansionate e riprodotte dal servizio stampa del Festival in un’area dedicata e saranno acquistabili dal pubblico le riproduzioni delle opere stesse.
Ci saranno inoltre workshop e dibattiti sui temi delle tecniche di stampa tradizionali, dell’incisione, del fumetto, della serigrafia.

Il festival trasforma questo luogo in una vera e propria residenza d’artista: gli illustratori, infatti, saranno ospitati nell’ostello del chiostro, e passeranno due intere giornate all’interno della struttura. La sera di sabato 7 giugno vedrà un alternarsi di spettacoli e performance live, come la battaglia fra illustratori sulla base di brani musicali, Dj Set e teatro/illustrazione.
L’obiettivo principale della manifestazione è promuovere “la manualità” nella forma conosciuta di artigianato più semplice: la mano, la carta e l’Inchiostro, per passare a tutte le tecniche di stampa utilizzando dalle strumentazioni più innovative ali torchi antichi e ricchi di fascino. Il format pensato come marchio del Festival è il bianco e nero, intesi come colori di riferimento per tutta l’immagine della manifestazione, dal materiale promozionale alle opere stesse degli artisti.
Partner di “Inchiostro Formazione” è l’Istituto Europeo di Design di Torino, che da ottobre 2013 sta lavorando con gli alunni del corso di illustrazione per l’allestimento di una mostra all’interno del Festival, seguendo il tema scelto per quest’anno “ANTIPODI”

Inchiostro Festival è anche:

Concorso per giovani illustratori, che vede come premio finale l’esposizione degli elaborati selezionati nella sala degli affreschi del chiostro durante i giorni della manifestazione.
“OFF di Inchiostro Festival”, appuntamenti culturali che anticipano il Festival nei mesi precedenti, con esposizioni di manifesti per le vie delle città e nei negozi del centro, workshop nelle scuole della provincia, dibattiti e conferenze sul tema dell’illustrazione contemporanea.
L’ingresso al Festival, come tutte le attività di formazione, la partecipazione al bando da parte dei giovani e gli “OFF di Inchiostro Festival” sono gratuiti (e non mi pare poco).
Inchiostro Festival è anche su:
www.inchiostrofestival.com
www.facebook.com/inchiostro.festival
www.flickr.com/inchiostrofestival

Savioriposter Marcolinposter Giorginiposter

Foli poster

Pizzilliposter

8958764813_e076d9b46d_b

8958768629_e56aed7750_b

8959960690_2b6a1a596d_b

8959964654_6fb79d3dc6_b

8959969006_d7b332db94_b

Paolo
Informazioni su Paolo "Ottokin" Campana (2099 Articoli)
Paolo "Ottokin" Campana. Founder di Bloggokin. A volte grafico. A volte blogger. Giro, vedo gente, mangio cose.

Lascia un commento

Loading Facebook Comments ...

Scrivi un commento