Breaking News

Napoli Comicon 2014: gli appuntamenti da non perdere!

Programma Napoli COMICON 2014: Comicon kids!, mostre da vedere, laboratori ed eventi da non perdere, e ospiti da non farsi scappare!

La XVI edizione del Napoli COMICON con il fitto calendario di eventi, i numerosi ospiti e le bellissime mostre si riconferma uno degli appuntamenti fieristici più importanti in Italia. Il programma, ricco e diversificato, è in grado di mettere d’accordo grandi e piccini all’insegna della passione comune per il fumetto. Ed è proprio dai più piccoli che incominciamo il nostro résumé degli eventi del Comicon che proprio non potete perdere!

COMICON KIDS!

Come l’anno scorso particolare attenzione verrà data ai bambini con i laboratori didattici/creativi di Comicon Kids! Nato da un’idea di Paolo “Ottokin” Campana e Daniele “Gud” Bonomo con lo scopo avvicinare i più piccoli al mondo del fumetto facendoli anche divertire e pensare. Quest’anno il “Kids” si avvale della collaborazione della Tunuè e Melagioco centro di Cultura Ludica, l’area ospiterà mostre, laboratori e giochi e tante altre sorprese.

LogoComiconKids

Dal 1 a domenica 4 maggio i giovani lettori potranno conoscere gli autori e le graphic novel della collana Tunué Tipitondi, ma anche partecipare a tanti laboratori con i disegnatori che insegneranno ai ragazzi come disegnare, realizzare fumetti e divertenti accessori per giovani principi e principesse. Saranno inoltre visitabili due mostre dedicate a LA PRINCIPESSA CHE AMAVA I FILM HORROR di Daniele Mocci, Alessio De Santa e Elena Grigioli e a LA MEMORIA DELL’ACQUA di Mathieu Reynès e Valérie VernayALÉRIE VERNAY.

Ollip e il grande inceneritore – viaggio avventuroso alla ricerca del pianeta perduto

In collaborazione con la casa editrice Ad est dell’equatore, giovedì 1 maggio alle ore 16,00 nell’area COMICON Kids, Luca Dalisi realizza una performance dal vivo dedicata a OLLIP E IL GRANDE INCENERITORE. VIAGGIO AVVENTUROSO ALLA RICERCA DEL PIANETA PERDUTO. Dal pianeta Pepipòpeop è arrivato Ollip. E cosa ci fa un polipetto extraterrestre con poteri taumaturgici in giro per una metropoli? Come mai è venuto qui, sulla Terra inquinata da rifiuti d’ogni tipo che riempiono aria, acqua e suolo? Non lo sappiamo, ma intuiamo che ha una missione da compiere…

ollip

Mostre “principali”

Il Comicon 2013 prosegue il cammino alla scoperta dei rapporti che intercorrono tra il fumetto e le altre 8 arti canoniche. Quest’anno il focus principale sarà su una delle arti più antiche, il Cinema:

Storyboard – Il Fumetto prima del Film

Giunti alla fine del ciclo esplorativo dell’interazione tra il Fumetto e le altre Arti canoniche, la Nona Arte incontra la “cugina” per eccellenza, ovvero il Cinema. La Settima Arte e il mondo della Letteratura Disegnata trovano un punto di contatto interessante e un po’ inesplorato nello “storyboard”, la tecnica di rappresentazione in forma di Fumetto della sceneggiatura di un Film che aiuti la visualizzazione della storia stessa dell’opera filmica. In mostra opere di autori italiani che hanno lavorato su produzioni nazionali e internazionali, e anche alcune chicche di autori esteri.

Mostra Storyboard

Futuro Anteriore XIII incontra “I Love Fumetti”

Futuro Anteriore XIII incontra “I Love Fumetti” attraverso il Cinema. La collettiva annuale Futuro Anteriore dedicata ai migliori fumettisti italiani emergenti si incrocia con la mostra celebrativa dei 25 anni del Centro Fumetto “Andrea Pazienza”, che assieme al COMICON progetta proprio questa mostra. La mostra del Cfapaz, intitolata “I love fumetti”, propone per COMICON una selezione di fumetti capolavoro da cui sono stati tratti dei film. Ci saranno 25 tavole originali, tra cui The Spirit di Eisner, Kriminal di Magnus & Bunker, Tex di GL Bonelli e Galleppini, From Hell di Moore e Campbell, Hellboy di Mignola, V for Vendetta di Moore e Lloyd, Popeye di Sagendorf, Barbarella di Forest.

Gipi – Cinegrafica

In collaborazione con tavoleoriginali.net un rapido excursus nel progresso fumettistico dell’autore di unastoria, con tavole dei suoi albi più noti; per poi approfondire il suo rapporto tra Fumetto e l’arte cinematografica, di cui è fra i principali protagonisti ai giorni nostri. In mostra schizzi e foto di scena del suo lungometraggio L’Ultimo Terrestre, oltre alle illustrazioni per vari festival del Cinema.

Mostra Gipi

Ri-tratti

Circa 100 scatti in bianco e nero realizzati da Simone Florena in collaborazione con Napoli COMICON, che ritraggono i principali protagonisti nazionali ed internazionali della Nona Arte: il Fumetto a cui è stato richiesto di interagire con la propria immagine attraverso un piccolo cartoncino nero e tanta fantasia. Ecco RI–TRATTI, appunto, perché la fotografia si ibrida con il fumetto generando un’unione ideologica ed estetica. Il ritratto fotografico – tradizionalmente frutto di uno sguardo lucido e tendenzialmente realistico – si completa quindi con il segno, ironico e inconsciamente auto-rappresentativo, del soggetto. In definitiva un lavoro dichiaratamente a quattro mani in cui fotografo e fumettista diventano complici nel restituire al pubblico lo sguardo doppio dell’autore e del ritratto.

Gli ospiti e le altre mostre…

Per quanto riguarda gli ospiti, l’elenco è pressoché infinito, stiamo parlando di circa cinquanta ospiti tra italiani e stranieri, nomi illustri, ospiti d’eccezione, da Dave McKean a Bastian Vivès, da Davide Toffolo a Gipi, passando per Giacon, Juan Díaz Canales, Tuono Pettinato, ecc. ecc. Per saperne di più trovate tutto l’elenco completo delle mostre e degli ospiti nelle apposite pagine.

Ilaria Mencarelli
Informazioni su Ilaria Mencarelli (401 Articoli)
Classe 1988, marchigiana d’origine e milanese d'adozione, insegue da qualche anno la laurea specialistica in Scienze della Terra a Milano, che la porterà ad essere geologa a tutti gli effetti. Dal 2013 decide che vuole di più e incomincia a scrivere: prima raccontini liberi sul suo blog, poi articoli e recensioni. Ama tutto ciò che è arte e ha un debole per i fumetti.

Lascia un commento

Loading Facebook Comments ...

Scrivi un commento