Lo “storytelling” animato delle parole di Ira Glass

Storytelling: l’atto del narrare, disciplina che usa i principi della retorica e della narratologia. Lo storytelling è inseribile nel settore letterario e audiovisivo, ma anche verbale.

Questa in estrema sintesi la definizione wikipedizzata di cosa sia lo Storytelling, in realtà quel mondo della narrazione è molto altro e molto di più, e sopratutto è difficilmente racchiudibile in poche parole. Prendiamo ad esempio un narratore Ira Glass, da noi poco conosciuto, Ira è la voce storica della radio pubblica americana, ideatore (insieme a Torey Malatia), conduttore e produttore esecutivo di “This American Life”. Glass è senza dubbio uno degli scrittori che negli ultimi anni ha posto le basi della moderna narrazione, parliamo di fondamenta perchè è stato lui stesso a dire che gli elementi fondamentali di un buon racconto sono due (li chiama building blocks), l’aneddoto e il momento della riflessione. L’aneddoto è la storia nella sua forma più pura, grazie alla sua potenza anche la trama più noiosa può diventare interessante. L’aneddoto è una sequenza di eventi o di azioni in cui ogni blocco narrativo conduce al successivo attraverso nessi logici. Nel momento della riflessione si tirano le fila della storia. Bisogna saper dare un senso al tutto, un senso che vada oltre la semplice somma delle parti.

Ma la narrazione, teorizza Glass è anche uso della creatività e della tipografia.

L’uso della narrazione e della tipografia ha così ispirato Daniel Sax, artista con un forte debito emotivo e narrativo verso lo stesso Glass. Il risultato si chiama The Gap ed è un video animato, ispirato dalle parole del conduttore radiofonico, in cui viene ribadita la sua opinione riguardo la creatività attraverso l’uso della tipografia.

Un lavoro lungo, bellissimo ed estenuante, durato un anno, con il preciso compito di sottolineare l’importanza della ricerca del gusto nel proprio lavoro come mezzo per poter diventare poi un creativo a tutti gli effetti, in grado si superare il gap, il vuoto che c’è tra il saper riconoscere ciò che buono e il saper fare qualcosa di qualità. L’idea di realizzare un video sull’idea tipografica di Glass, viene in mente a Sax dopo aver visto il video di David Shiyang LiuIra Glass on Storytelling“, uno stupendo video che utilizza la voce di Glass per raccontare graficamente lo storytelling.

Il lavoro di Daniel Sax è splendido, sia graficamente che eticamente, praticamente perfetto sotto ogni punto di vista, The Gap è uno di quesi video che andrebbe proiettato in ogni scuola o corso di narrativa, storytelling, grafica ed animazione.

Qui di seguito trovate una galleria di foto, il video integrale di The Gap, il video “Ira Glass on Storytelling” di David Shiyang Liu e quattro video importantissimi realizzati da Current TV, dove lo stesso Ira Glass ci racconta e spiega cos’è lo storytelling secondo lui.

Buona visione!

What you're making The Gap

Taste The Gap

Creative work The Gap

The Gap

Ira Glass on Storytelling

Ira Glass on Storytelling 1 of 4

Ira Glass on Storytelling 2 of 4

Ira Glass on Storytelling 3 of 4

Ira Glass on Storytelling 4 of 4

 

Paolo

Paolo "Ottokin" Campana

Paolo "Ottokin" Campana. Founder di Bloggokin. A volte grafico. A volte blogger. Giro, vedo gente, mangio cose.

Lascia un commento

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento