Breaking News

Le nuove sculture di carta flessibili di Li Hongbo

Straordinarie sculture a metà tra stile classico e innovazione

La Klein Sun Gallery di New York dà il via all’esposizione di una serie di lavori vecchi e nuovi dell’artista Li Hongbo.

Denominati Tools of Study le opere non sono altro che una serie di sculture figurative non convenzionali fatte da più di mille fogli di carta flessibile che si torcono e allungano in più di una direzione.

Le curiose e spettacolari statue sono state completate dopo numerosi mesi di lavoro con un risultato più che sorprendente; le sculture di carta infatti mantengono una componente classicista, essendo ispirate all’arte tradizionale, ma al contempo sono fortemente legate all’arte della decorazione cinese che dona alle opere l’innovativa flessibilità.

David

Lo scopo dell’autore è quello di ragionare sull’espressività e sulla comunicabilità di uno dei più vecchi medium della storia, appunto la scultura, e proprio per dare nuova vita a quest’ultimo egli invita gli spettatori a riplasmare le su stesse opere, piegandole e allungandole nei modi più rivoluzionari.

David "allungato"

Qui di seguito le foto di alcune opera e i video che mostrano la giocosa mobilità delle opera di Li Hongbo.

Li-Hongbo-at-Klein-Sun-Gallery-NY

Ilaria Mencarelli
Informazioni su Ilaria Mencarelli (401 Articoli)
Classe 1988, marchigiana d’origine e milanese d'adozione, insegue da qualche anno la laurea specialistica in Scienze della Terra a Milano, che la porterà ad essere geologa a tutti gli effetti. Dal 2013 decide che vuole di più e incomincia a scrivere: prima raccontini liberi sul suo blog, poi articoli e recensioni. Ama tutto ciò che è arte e ha un debole per i fumetti.

Lascia un commento

Loading Facebook Comments ...

Scrivi un commento