Breaking News

Aiuto! hanno “sessualizzato” le Superchicche!

Sul finire degli novanta le “Powerpuff Girls” (Superchicche per l’Italia non anglofona) diventarono un vero e proprio fenomeno di costume. La serie a cartoni animati creata da Craig McCracken e animata da quel genio di Genndy Tartakovsky (Il laboratorio di Dexter e Samurai Jack) era talmente popolare da investire tutto il mondo di gadget e merchandising vario (più o meno come l’attuale Peppa Pig), poi con il tempo il fenomeno è rallentato e oggi, complici nuovi cartoon e una nuova generazione le “Powerpuff Girls” non vanno più come prima.

Ma come conquistare nuovi lettori degli albi a fumetti? Come attrarre una nuova generazione di ragazze che forse si identificano più con Miley Cyrus che con le Superchicche?

Con un mezzo scandalo no?

powa

Ed ecco sbucare (probabilmente) da un abile ufficio marketing una variant cover dell’albo decisamente molto sensuale e poco attinente alle eroine di McCracken. La cover disegnata da Mimi Yoon, ha fatto scandalo e nel mondo del fumetto e dell’animazione (ma anche fuori) da giorni non si parla d’altro, vestito lucido (latex?), gonna corta, gambaletto bianco e posa sexy, in realtà tutte componenti già presenti nel fumetto originale, ma in questo caso virate decisamente verso l’ammiccamento sessuale.

Dirk Wood, vice Presidente della IDW che pubblica gli albi su licenza Cartoon Network, intervistato in merito ha dato la colpa dell’accaduto al canale televisivo, “E’ stata Cartoon Network ha dare chiedere di realizzare la copertina da un’artista scelto da loro, credo che stessero pensando ad una cover sull’emancipazione femminile, che è il genere di problemi che i ragazzi e le ragazze hanno di questi tempi. Noi siamo sensibili a certi problemi ma amiamo fare fumetti per bambini e vogliono sempre che siano appropriati per loro“.

L’abile Dirk Wood si è così tirato fuori dai guai addossando la colpa a CN (che per ora non ha risposto), l’unica cosa certa è che scandalo o non scandalo, le vendite saranno di certe copiose, per la gioia dell’ufficio marketing.

STK630560

Paolo
Informazioni su Paolo "Ottokin" Campana (2099 Articoli)
Paolo "Ottokin" Campana. Founder di Bloggokin. A volte grafico. A volte blogger. Giro, vedo gente, mangio cose.

Lascia un commento

Loading Facebook Comments ...

Scrivi un commento