Mistakes: gli errori costano cari

Gli errori possono costare cari, anche quando li fanno gli altri. Ma sopratutto nessuno dovrebbe perdere la vita per colpa di errori, come trovarsi a tagliare la strada a qualcuno o ad andare oltre il limite di velocità mentre ti tagliano la strada. Di chi sarebbe la colpa? Sono situazioni che capitano tutti i giorni.
Di questo parla in sostanza “Mistakes” bellissimo spot creato dall’agenzia BBDO di Wellington per la NZ Transport Agency, quando i due automobilisti scendono dall’automobile (a questo punto, il tempo si e’ fermato, come in una scena di Matrix), per dialogare e chiedere scusa per aver ostacolato l’uno e per andare troppo forte l’altro, è qui che l’idea ha la sua forza, l’inusualità del dialogo tra i due prima dell’impatto.

Lo spot e’ diretto da Derin Seale, che ha già lavorato per la NZTA, in pochi giorni è stato visto da quasi 6 milioni di persone su youtube  e condiviso da altrettanti su Facebook diventando uno dei maggiori fenomeni virali degli ultimi tempi. In effetti, è uno degli spot più efficaci visti ultimamente, l’Australia ha avuto nel corso del tempo una buona serie di eccellenti spot sull’eccesso di velocità, un argomento evidentemente molto sentito, ma questo sembra non avere rivali, quasi sicuramente ‘Mistakes‘ sarà uno degli spot più premiati dei prossimi festival specializzati, come  Cannes o D&AD e non passerà innoservato, come già non lo era stato lo straziante “Picture of you” di qualche tempo fa (che potete vedere in fondo al post).

Lascia un commento

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento