Idée-ô-rama: quando il balloon diventa luminoso

Una volta il balloon, quella simpatica nuvoletta, era l’identificativo comune per distinguere i fumetti. Con il tempo, la tecnologia e nuovi media hanno tolto al media fumetto questa esclusiva facendo diventare il balloon una vera e propria icona del dialogo. Basta guardare per un’attimo l’icona dei messaggi sugli smartphone o le chat stesse, per capire che siamo andati decisamente oltre il linguaggio iconico.

Estelle Jugant e Yazid Belkhir sono partiti proprio da questo icona comunicativa, per creare il progetto Idée-ô-rama. Si tratta di un’idea ideata e realizzata per la Société de Développement de l’Avenue Mont-Royal di Montreal (Canada) con la collaborazione di Astro e Jean-François Poliquin.

Si tratta semplicemente dell’illuminazione di un’intera strada attraverso dei balloon luminosi con delle illustrazioni realizzate dai due autori. Non certo una super idea, ma l’effetto finale è davvero notevole e lascia pensare che in fin dei conti piccole insegne come queste, aldilà del lato decorativo (che era lo scopo principale di questo progetto), si potrebbero utilizzare per comunicare e veicolare in modo semplice e divertente con la cittadinanza di una città.

Paolo

Paolo "Ottokin" Campana

Paolo "Ottokin" Campana. Founder di Bloggokin. A volte grafico. A volte blogger. Giro, vedo gente, mangio cose.

Lascia un commento

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento