Shoot 4 Change: nasce la casa dei raccontastorie

E’ sicuramente l’appuntamento “da non mancare” di questo inizio autunno romano, l’apertura (finalmente) di un luogo fisico per Shoot 4 Change. Si inaugura infatti oggi pomeriggio (via del Mandrione 105 – ore 18.00) la Casa dei raccontastorie, un posto unico a Roma, un posto unico quasi nel mondo. Ma di cosa si tratta esattamente? Usando le loro parole, possiamo dire che… 

Soprattutto sarà il luogo dove formeremo quanti non hanno i mezzi per accedere ai canali tradizionali di formazione creativa. Insegneremo fotografia, video, giornalismo a rifugiati, richiedenti asilo, italiani in difficoltà, ragazzi delle periferie disagiate.

E’ un sogno che coltiviamo da tempo, perchè siamo convinti che ogni vero cambiamento sociale inizia dall’educazione.

E’ anche un salto nel buio. Che però non facciamo da soli.

Strada facendo tanti amici si stanno unendo a noi dandoci una mano. Dal Garante per l’infanzia e l’adolescenza a Google, dall’Ambasciata USA alla NPPA (National Press Photographers Association).

E’ cominciato tutto con un blog…. Un semplice blog che ruotava intorno a due slogan (“Change the World with a Click” e “Shoot Local, Change Global”) ed una nuova parola (“Crowdphotography”)

Poi le cose hanno cominciato ad accelerare e in pochi mesi è diventato:

Un’Associazione

Un network internazionale

Un movimento di idee

Un gruppo di amiche ed amici senza prime donne

Una nuova definizione di fotografia sociale

Un magazine online

Una piattaforma di best practice

Un non luogo dove fotografi professionisti incontrano altri professionisti e INSIEME sviluppano progetti congiunti (nazionali ed internazionali)

L’incontro di diversi media (giornalisti incontrano fotografi che incontrano video makers che incontrano pittori che incontrano musicisti. E così via)

Un non luogo dove amanti della fotografia si incontrano per crescere insieme e imparano a raccontare storie…

Insomma, è un po’ di tutto. E’ questo e  altro.

E soprattutto è la community che sta modellando la forma di S4C….

Ecco! Questo è in pratica Shoot 4 Change, una community da seguire, da vedere e con cui partecipare realmente ad un cambiamento, di quelli veri, non quelli annunciati e mai partiti.

Per i più “social” di voi c’è anche la possibilità di seguire l’evento direttamente da questa pagina, dove verranno raccolte le immagini della serata grazie a SeeJay, il tool di gestione dei contenuti social, ormai fondamentale per la nostra crowdphotography.

Caricate i vostri messaggi e le vostre foto su TwitterInstagram taggandole con #shoot4change, #thehouseofthestorytellers o #mandrione105.

Qui di seguito trovate il video che vi spiega meglio (tante volte non avete capito) cos’è esattamente e perchè c’è Shoot 4 Change

Paolo

Paolo "Ottokin" Campana

Paolo "Ottokin" Campana. Founder di Bloggokin. A volte grafico. A volte blogger. Giro, vedo gente, mangio cose.

Lascia un commento

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento