Breaking News

Ron Mueck a Parigi

Lo ammetto, le sculture iper realiste di Ron Mueck mi fanno paura, mi spiazzano, mi inquietano. Centinaia di ore di lavoro a perfezionare (forse più della stessa realtà) il colore della pelle, la struttura dei capelli, la posizione di un braccio, le rughe di espressione. Le sue opere sono molto giganti o molto piccole e già dalle foto esprimono quel disagio di cui vi parlavo prima. In pochi ad esempio sanno che Ron, non viene direttamente dal mondo dell’arte, ma che deve molto al suo primo mestiere di burattinaio, uno dei suoi primi lavori fu quel Labyrinth di Jim Henson (San David Bowie) e solo dal 1996 è diventato un artista del senso più ampio del termine. Oggi è un artista iper realista e iper quotato, con mostre che vanno dalla National Gallery di Londra alla Fondation Cartier di Parigi dove sarà possibile vedere le sue ultime tre opere fino al prossimo 29 settembre 2013 e a cui foto e filamto qui sotto fanno riferimento.

Buona visione

Paolo
Informazioni su Paolo "Ottokin" Campana (2098 Articoli)
Paolo "Ottokin" Campana. Founder di Bloggokin. A volte grafico. A volte blogger. Giro, vedo gente, mangio cose.

Lascia un commento

Loading Facebook Comments ...

Scrivi un commento