Le app “fondamentali” per grafici

Ogni grafico, dipendente o freelance, finisce per specializzarsi in un settore, diventando illustratore, progettista di logotipi, grafico multimediale, web designer, giornalista visivo, brand designer, responsabile del layout, ecc., oltre alla tecnica e l’esperienza acquisita con gli anni è la creatività a rappresentare una delle qualità migliori del grafico, quel quid che lo distingue da altri e rende apprezzabile il suo lavoro perché è molto più di un progetto ben fatto. Essere creativi, avere intuizioni e farsi guidare dall’ispirazione può essere una maledizione e una benedizione allo stesso tempo, quando le idee sovrastano la mente si teme che vadano perdute, mentre quando tardano a comparire è una tragedia. Esistono tanti metodi per stimolare il processo creativo e direzionarlo nel verso giusto, anche la tecnologia e le applicazioni mobile possono essere di grande aiuto. Ecco le applicazioni “fondamentali” per grafici e non:

1. L’organizzazione – Fondamentale per qualsiasi persona, anche per un grafico, è gestire al meglio i propri impegni, organizzare la giornata nel modo più produttivo possibile e rispettare le scadenze. Ci sono tante app che svolgono la funzione di piccolo assistente personale, eccone tre molto valide:

Astrid – una to-do-list per dispositivi iOS e Android che rende più semplice organizzare i propri impegni, giorno per giorno, senza correre il pericolo di dimenticarsi qualcosa. È facile inserire nuovi compiti, assegnare le scadenze e le priorità ed è possibile farlo anche a voce quando non si hanno le mani libere. La lista delle cose da fare è accessibile da qualunque dispositivo ed è condivisibile con i propri collaboratori.

Astrid

aTimeLogger – un’applicazione iPhone particolarmente indicata per chi ha bisogno di tenere  traccia del tempo che dedica a ciascun progetto in termini di fatturazione e/o di monitoraggio personale. Un metodo efficace per migliorare la propria produttività e valutare il tempo che si impiega per svolgere ogni azione.

aTimeLogger

Evernote – un taccuino sempre a portata di mano e condivisibile con qualsiasi persona e dispositivo. Con questa app non si deve avere timore di perdere l’ispirazione perché si può segnare, anche a voce, l’idea che frulla in testa anche quando si è fuori a cena o al cinema. Se passeggiando per strada ci si imbatte in un cartellone con una grafica emozionante si può fotografare e salvare sul proprio taccuino digitale per poi ripensarci il giorno dopo, in ufficio pronti a rimettersi al lavoro.

Evernote

 2. Fotoritocco – Per le modifiche dell’ultimo minuto o per provare qualcosa di diverso quando ci si rendete conto che il risultato ottenuto non è convincente, ci sono delle app fenomenali da scaricare sul proprio smartphone:

Photolettering – Un’applicazione iPhone gratuita per l’editing fotografico. La prima app dei ragazzi di House Industries, famosi in tutto il mondo per i font realizzati e il grande impatto nel campo del design, le loro creazioni sono apparse anche al cinema (ad esempio in Mission Impossible III). Con Photolettering oltre a fare piccole modifiche sulle immagini importate o appena scattate è possibile inserire delle frasi, selezionando il font desiderato, ce ne sono di tutti i tipi, tre gratuiti e molti altri a pagamento. Un’app perfetta per seguire l’ispirazione del momento e ottimizzare i tempi.

Photolettering

Over – Un’app iPhone, a pagamento, molto simile a Photolettering, offre, però, potenzialità grafiche maggiori e la possibilità di condividere le immagini sui principali social network. Per grafici, ma non solo.

Adobe Photoshop Touch – L’editing fotografico per eccellenza in versione touch. Indispensabile per fare le cose per bene. Per iPhone, a pagamento.

3. Disegnare – Un’idea per un progetto che non può andare perduta può essere anche un disegno. Ecco tre app per fare schizzi e disegnare ovunque ci si trovi:

Sketch Book Mobile – l’app per gli amanti del disegno. Con una grande varietà di matite e pennelli a disposizione è possibile creare in poco tempo qualsiasi tipo di disegno. È uno strumento indispensabile per i graphic designer dall’ispirazione artistica. Sia per iPhone che per Android, purtroppo a pagamento, ma davvero perfetta per disegnare on the road.

Brushes 3 – un’altra applicazione per il disegno, gratuita e solo per iPhone. L’applicazione giusta per scatenare la propria creatività ovunque ci si trovi.

Infinite Painter Free – un’applicazione gratuita per dispositivi Android, che oltre a fornire una serie di pennelli per fare schizzi e disegni consente di intervenire su immagini preesistenti o di trovarne sul web. Inoltre, si può accedere a una gallerie di immagini selezionate provenienti da internet da cui trarre ispirazione. Le funzioni a disposizione sono davvero tante e tutte da scoprire.

Infinite Painter Free
Infinite Painter Free

4. I font – Per qualsiasi grafico la scelta del font giusto è fondamentale! Ecco tre app per salvare e scegliere font:

WhatTheFont mobile – Un’applicazione eccezionale per la ricerca del font perfetto, disponibile per dispositivi Android e iPhone. Quando al ristorante, in libreria, per strada, a casa di amici, ecc. si trova un font che sarebbe perfetto per il progetto sul quale si sta  lavorando, con WhatTheFont mobile è possibile fotografarlo e identificarlo grazie a una serie aggiornata di font in memoria. Da scaricare sul proprio smartphone!

WhatTheFont

Type drawing – Una divertente applicazione che permette di disegnare con le lettere. A pagamento per iPhone.

The Typography Manual – una fonte di informazioni molto completa per tutti i graphic designer. L’applicazione per iPhone contiene la storia della tipografia oltre a costituire un valido supporto per chi si occupa di font e può avere ogni tanto dei dubbi. A pagamento.

5. I Colori – Anche la scelta dei colori ha un grande peso per tutti i graphic designer, se si scelgono quelli sbagliati può risentirne l’intero progetto. Ecco tre applicazioni da scaricare sul proprio smartphone:

Pantone mobile app – i colori pantone in un’app, per iPhone e Android, da cui trarre ispirazione. Anche questa a pagamento.

Color snap – un’applicazione molto utile per smartphone iPhone e Android. Funziona come WhatTheFont, ma con le immagini. Una volta fotografata una scena o un’immagine è possibile identificare i colori corrispondenti, confrontandoli con lo schema di colori Sherwin-Williams.

Color Snap

Palettes – Un’app per iPhone che si può provare gratuitamente per un periodo di tempo limitato e permette di creare e modificare set di colori, importarli da altri siti web e condividerli. Un catalogo personale che si può portare ovunque.

Palettes

Ne conoscete altre migliori?

Lascia un commento

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento