Breaking News

Il nuovo HTC One (anteprima)

E’ stato presentato pochi giorni fa in anteprima, nella cornice del cantiere del Nuovo Centro Congressi “La Nuvola” ideata da Massimiliano Fuksas (di cui parleremo in meglio in seguito), aperta eccezionalmente per l’occasione, il nuovissimo smartphone HTC One.

Muniti di scarpette antifortunistica e caschetto bianco, abbiamo attraversato il cantiere nuvoloso e siamo andati a sbirciare questo nuovo interessante modello della compagnia di Taiwan, che aldilà della cornice davvero magnifica e del doppio significato in cui ci troviamo (il giochino di parole tra “cloud” e “nuvola” è davvero riuscito), ha portato a termine una presentazione davvero notevole e fuori dal comune.

A presentare l’HTC One c’erano Mark Moons, HTC Executive Director Mediterranean & Benelux Region, Pierluigi Borghini, Presidente di EUR S.p.A., e dell’Architetto Serena Mignatti, Senior Architect dello Studio Fuksas, ma sopratutto, Chiara Nacinovich, Marketing Manager HTC Italia e Luca Cecconi, Commercialisation Product Manger e vero cuore della presentazione che hanno spiegato e introdotto il nuovo prodotto nei suoi dettagli.

L’HTC One è figlio del nostro tempo, l’azienda di Taiwan ha saputo ritagliarsi come poche un posto nel fitto mercato degli smartphone, dimostrando negli anni (l’azienda è nata solo nel 1997) una tenacia e una voglia di innovare davvero fuori dal comune, mentre Samsung e Apple lottavano a colpi di iPhone e modelli S, l’HTC puntava a realizzare un prodotto che fosse innovativo e al contempo appetibile sul mercato.

HTC One è esattamente questo. Un telefono (nomignolo ormai troppo stretto per queste macchine) che solo a tenerlo in mano ti viene voglia di saperne di più. La monoscocca in alluminio, leggerissima e sottile come pochi altri competitor rappresenta un elevatissimo colpo di design che sarebbe un ottimo punto di arrivo, se a questo ci aggiungiamo altri piccole ma significative chicche molto hi-tech come lo schermo (ultrasottile) da 4,7 pollici full HD (1080p), BlinkFeed™, HTC Zoe™ e l’HTC BoomSound™, ecco che l’One diventa uno dei principali smartphone dell’anno, come dimostrato dal recente premio vinto a Barcellona durante Mobile World Congress come miglior telefono, dispositivo o tablet.

Andando nello specifico, la cosa che ci ha più colpito è forse l’idea di implementarie il BlinkFeed, un live stream personale direttamente sulla propria homescreen, si tratta di una nuova, intensa esperienza che trasforma la schermata iniziale del proprio smartphone in un personale live stream di informazioni di interesse, come notifiche dai social network, aggiornamenti sulle ultime notizie, tendenze e foto. In pratica per chi è più avvezzo a questo tipo di applicazioni, il BlinkFeed è una specie di Flipboard (l’ottima di raccolta feed) ottimizzata su voi stessi.

Durante la presentazione sono stati poi snocciolati una serie di dati e informazioni che ci hanno aiutato a capire che dietro questo nuovo smartphone si nascondono anni di studi tecnologici che hanno portato alla fotocamera ad ultrapixel, capace di registrare e scattare insieme minifilmati da cui estrarre foto, l’amplificatore BoomSound capace di suonare ad un elevato volume senza alcun disturbo o fastidio. L’HTC One integra il più recente sistema operativo Android Jelly Bean e la tecnologia LTE che con buona pace delle nostrane compagnie telefoniche sta rapidamente prendendo piede anche in Italia.

La cosa forse più evidente che si nota tenendo in mano l’One e giocandoci un po’ è che rispetto ai suoi competitor (parliamo ad esempio del Samsung S3 e dell’iPhone5) si nota subito il passo in avanti e che uscendo all’inizio di quest’anno (anche se con qualche ritardo di produzione) stabilirà con larga probabilità lo standard di qualità per tutto il 2013. Il nuovo modello, sarà disponibile nel mondo attraverso oltre 185 operatori telefonici e i maggiori distributori, in più di 80 regioni e paesi, a partire da Marzo nei colori alluminio (satinato) e nero (sempre satinato).

Dopo l’introduzione tecnica, la presentazione è proseguita con la possibilità di utilizzarlo per qualche minuto, provarlo, registrare video e testare (anche se per poco) la leggerezza (davvero estrema) e la versatilità di un oggetto che davvero si fa molta fatica a chiamare ancora telefono. L’utilizzo è stato accompagnato dall’esibizione di tre calciatori giocoliere del pallone che sono stati utilizzati, oltre come show,  come demo per registrare video con il nuovo One.

 

Qui di seguito trovate una galleria fotografica dell’HTC One e la scheda tecnica informativa.

 

Paolo
Informazioni su Paolo "Ottokin" Campana (2099 Articoli)
Paolo "Ottokin" Campana. Founder di Bloggokin. A volte grafico. A volte blogger. Giro, vedo gente, mangio cose.

Lascia un commento

Loading Facebook Comments ...

Scrivi un commento