“I’m not there” di PoL Úbeda

Cosa accade quando la vita cambia ed inevitabilmente evolvi, più o meno volontariamente?
Semplicemente cerchi di esserci, metabolizzando la cosa, per comprenderla, e se sei un fotografo magari fotografarla, esprimere il tutto tramite qualche scatto significativo.

È quello che ha fatto PoL Úbeda Hervàs, fotografo che vive e lavora a Barcellona e che ha realizzato degli scatti, I’m not there, per identificare il suo stato in evoluzione, un periodo di cambiamento dove a tratti non riesce a riconoscersi: la mia ombra è lì, ma io sparisco, mi cancello, perché non so più chi sono. Le scarpe restano solo per assicurarsi che ci sia qualcosa di più di una semplice ombra.

Stefania Nebularina

Stefania Nebularina

Vicedirettore, webmaster e blogger di Bloggokin.it - Ufficio stampa e comunicazione per il Coffee Tree Studio. Appassionata di fumetti, grafica e arte, cerca la libera espressione in ogni sua forma e manifestazione. Il messaggio nel cubo dice: "don’t take all this too seriously" - MOTTO: PIMPI!!!

Lascia un commento

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento