Editoria Italiana: Nuove App da Banzai

La notizia è di pochi giorni fa, ma sta rapidamente facendo parlare di se per il (valido) tentativo di cambiare il mercato dell’editoria digitale e delle App ad essa legate. Il gruppo Banzai, ormai vero e proprio media guru dell’editoria nostrana, ha recentemente lanciato ben otto nuove applicazioni, tutte legate ad altrettanti siti/portali di informazione. Stiamo parlando delle App per iPad Studenti.it, Il Post, PianetaMamma, GirlPower, PianetaDonna, Yourself, IdeareCasa e SportLive. ovviamente il tutto (come quasi sempre accade) permetterà all’utente di sfogliare i contenuti dei portali in maniera agevole e intuitiva.

Parliamo di un mercato che (tolto forse il Post e SportLive) si rivolge in gran parte all’universo femminile in cui Banzai è leader di mercato con oltre 6 milioni di utenti unici al mese (Dati Audiweb, Ottobre 2012), un mercato questo, che analizzandolo da vicino sta diventando ogni giorno più grande e corposo, che acquista grazie anche alla facilità d’uso dello stesso iPad, sempre più utenti, sopratutto donne, mamme, nonne, casalinghe in cerca di ricetta (basta pensare al boom di GialloZafferano), tutte utenti che fino a qualche anno fa si sarebbero rivolte in edicola e che ora trovano in maniera facile e gratutia il consiglio o la ricetta comodamente a casa propria.

Siamo davanti alla nuova vera rivoluzione del mercato editoriale? queste App stanno lentamente uccidendo le riviste “per sole donne” che fino a poco tempo fa spopolavano in edicola? Probabilmente è presto per dirlo, ma sicuramente siamo di fronte ad una nuova era, fatta non solo di informatici, nerd, tech fanatici o giovani brufolosi, ma un’era fatta anche e sopratutto di utenti (uomini o donne che siamo) capaci di distinguere i contenuti e capaci di trovare un facile utilizzo al nuovo mondo che gli si prospetta davanti.

Ottimo in questo caso il lavoro svolto da Banzai, capace di catalizzare e calamitare gli utenti attraverso la particolare attenzione nel creare piccole ma forti community intorno ai suoi portali d’informazione. Nel tempo i ragazzi di Banzai si sono saputi far valere e crescere, hanno lanciato e sperimentato nuove App, sono stati in grado di seguire la moda del momento cavalcandone i successi (che poteva anche essere temporaneo). Adesso viene il bello, Banzai dovrà dimostrare di essere un gruppo solido e dar seguito all’attesa di milioni di utenti.

 

Paolo

Paolo "Ottokin" Campana

Paolo "Ottokin" Campana. Founder di Bloggokin. A volte grafico. A volte blogger. Giro, vedo gente, mangio cose.

Lascia un commento

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento