Cinelli: The Art and Design of the Bicycle

Chiunque abbia un minimo di conoscenza della bicicletta e del design non può non apprezzare il lavoro e il marchio Cinelli. Un marchio nato nel 1948 da un bravo corridore professionista con 15 anni di pedalate nelle gambe e il pallino della meccanica, che decide di mettere a frutto le geniali intuizioni maturate nel corso dei chilometri macinati su ogni tipo di strada: é Cino Cinelli.

Oggi la storia di Cinelli, brand moderno, capace di inventare il primo manubrio in alluminio, la prima sella con lo scafo in plastica, i primi cinghietti fermapiede, il primo pedale a sgancio rapido. diventa un bellissimo libro edito da Rizzoli,

La storia di Cinelli è la storia di una buona parte del design italiano, è la storia di Antonio Colombo, che nel ’78 prende in mano l’azienda, è la storia di un marchio tra i più influenti da oltre 65 anni, capace di stabilire nuovi standard per la bicicletta e la progettazione di componenti. Un’azienda capace di portare l’evoluzione nel ciclismo professionistico ma anche di condividere progetti e idee con il mondo dell’arte e della moda, da Keith Haring a Paul Smith, dino alle recenti collaborazione con Barry McGee.

Il libro scritto da Lodovico Pignatti Morano, in collaborazione con lo stesso Colombo, ma anche con Felice Gimondi e con altri collaboratori della Cinelli è un regalo per tutti gli appassionati di ciclismo e non solo,un libro da avere. Ottimo regalo per natale.

Il libro è in vendita qui sul sito Rizzoli

Autore: AA.VV.
Titolo: CINELLI
Editore: RIZZOLI
Collana: ILLUSTRATI
Pagine: 288
Prezzo: 45,00 EURO
Anno prima edizione: 2012
ISBN: 17060035

 

Paolo

Paolo "Ottokin" Campana

Paolo "Ottokin" Campana. Founder di Bloggokin. A volte grafico. A volte blogger. Giro, vedo gente, mangio cose.

Lascia un commento

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento