Starbucks Espresso Journey

Idea veramente curiosa quella messa in piedi da Starbucks a Tokyo. Starbucks Espresso Journey è un progetto per far conoscere e promuovere al meglio la loro catena di caffetterie e per far apprendere ai visitatori quanto più possibile sulle bevande come latte, cappuccino o caffè espresso.

Lo Studio Nendo ha quindi progettato un’enorme spazio biblioteca, sugli scaffali hanno posizionato libri con copertine in nove colori diversi, ogni colore del libro corrisponde a un drink espresso diverso. I visitatori possono passeggiare nello spazio liberamente scegliendo la bevanda che meglio si adatta alle loro esigenze.

https://i0.wp.com/2.bp.blogspot.com/-VfbXX6yv9wU/UIc82hfCRfI/AAAAAAAACcQ/UWc75-ocdy4/s1600/nendo_starbucks01-600x449.jpg?resize=600%2C449

Al banco, i visitatori possono poi scambiare il libro per un drink espresso vero e proprio,  tenendo la copertina del libro che gli racconta la bevanda che hanno scelto, da poter utilizzare in seguito come copertina di un loro libro.

Il retro della copertina del libro è stato inoltre preatagliato per farlo diventare un portatazza anticalore (come quelli normalmente utilizzati da Starbucks). L’idea di abbinare i libri e caffè non è affatto casuale, i due soggetti sono parte importante della vita quotidiana della popolazione di Tokyo ed è stata quindi una scelta naturale per poter arrivare al cuore dei potenziali clienti nipponici. Una scelta insolita quanto davvero ben costruita.

Photo by Daici Ano / Hiroshi Iwasaki

https://i2.wp.com/2.bp.blogspot.com/-JhpeckAfVao/UIc82OdITpI/AAAAAAAACcE/LN3XklRplRs/s1600/nendo_starbucks00-600x449.jpg?resize=600%2C449

https://i0.wp.com/3.bp.blogspot.com/-mpze1DXK4Uo/UIc83IEJJ9I/AAAAAAAACcc/f_j8fWsrNaA/s1600/nendo_starbucks03-600x449.jpg?resize=600%2C449

https://i0.wp.com/1.bp.blogspot.com/-ynvIhyLljUw/UIc84nfN_hI/AAAAAAAACc0/qYiS7avUuB4/s1600/nendo_starbucks05v2-600x460.jpg?resize=600%2C460

 

 

 

Paolo

Paolo "Ottokin" Campana

Paolo "Ottokin" Campana. Founder di Bloggokin. A volte grafico. A volte blogger. Giro, vedo gente, mangio cose.

Lascia un commento

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento