Letteratura VS Traffico a Melbourne!

Luzinterruptus è un gruppo anonimo artistico che effettua interventi in spazi pubblici urbani usando la luce come materia prima e il buio come tela sulla quale creare.
La semplicità del messaggio è costruita e decifrata in un’opera magnifica, istallazione magica che coinvolge il cittadino in una sorta di gioco che necessita di un’azione comune dal profondo contenuto sociale, partecipativo e innegabilmente positivo.
I primi interventi risalgono al 2008, lungo le strade di Madrid, usando la luce per focalizzare i problemi riscontrati in angoli non curati della città, che passavano inosservati agli occhi dei cittadini e delle autorità. Una necessità non di reclamo, protesta o eversione ma di semplice arte, per abbellire, evidenziare, dare un valore artistico aggiunto che è anonimo e che, poi, in breve tempo scompare, lasciando il luogo di nuovo intatto, non deteriorato, pronto per essere il campo d’azione di nuovi artisti. Ciò che ne rimane sarà solo l’esperienza umana.

Non potevamo non innamorarcene! E presto lo sarete anche voi!
Una delle loro più recenti installazioni, ad oggi la più grande, è stata richiesta e riproposta a Giugno a Melbourne per il Winter Festival, con un risultato più che ottimo e sconvolgente, stiamo parlando di: Letteratura VS Traffico.

L’installazione era già stata realizzata precedentemente a New York, ma essendo il tema del festival La Lettura, sono stati chiamati per mettersi subito all’opera! 10.000 libri scartati dalle biblioteche pubbliche, perché considerati ormai obsoleti, sono stati raccolti dall’Esercito della Salvezza e consegnati nelle mani del gruppo di artisti, che nel giro di un mese con l’ausilio delle loro immancabili luci e di diversi collaboratori hanno realizzato un fiume traboccante di libri nelle aree pedonali fino a sfociare nelle zone di traffico, togliendo spazio al traffico e alle auto per donarlo ai libri, alla lettura, all’invasione della cultura luminosa. Il traffico si ritira la letteratura avanza!
A concludere questa super installazione, l’ultima notte, i visitatori, passanti, trafficanti sono stati invitati a scegliere dei libri da portare con sè nelle proprie case, per condividerli, regalarli, distribuirli.

 

Stefania Nebularina

Stefania Nebularina

Vicedirettore, webmaster e blogger di Bloggokin.it - Ufficio stampa e comunicazione per il Coffee Tree Studio. Appassionata di fumetti, grafica e arte, cerca la libera espressione in ogni sua forma e manifestazione. Il messaggio nel cubo dice: "don’t take all this too seriously" - MOTTO: PIMPI!!!

Lascia un commento

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento