La stampante 3D – Form1

Kickstarter sta dando la possibilità a diversi progetti di mettersi in vetrina e di mostrare al mondo che ci sono enormi possibilità per lo sviluppo di alcuni prodotti, che vanno ben oltre le grandi multinazionali. L’ultimo caso, riguarda un progetto di design industriale che fa restare davvero a bocca aperta, si tratta di Form1, una stampante ad alta risoluzione per oggetti 3D.

Form1 è stata creata dai ragazzi di Formlabs ed è di fatto una vera e propria stampante ad alta risoluzione, molto potente ed in grado di elaborare e creare oggetti e geometrie complesse (con dettagli molto raffinati) attraverso un semplice software.

Form1 realizza i suoi oggetti attraverso la tecnica della SL – stereolitografia (a estrusione) che secondo molti professionisti è il nuovo standard per quanto riguarda questo tipo di oggetti, sia per la precisione che per la risoluzione, raggiungendo spessori, dimensioni e caratteristiche che sembrano decisamente  più avanti della stampa con FDM (a fusione). Il processo è abbastanza semplice – un laser viene utilizzato per tracciare sulla superficie di una resina plastica liquida che si indurisce quando esposto ad una certa lunghezza d’onda di luce. Il laser disegna e indurisce uno strato alla volta fino a quando l’intero modello è costruito. E ‘semplice, affidabile e silenzioso. Ma c’è sempre il lato opposto della medaglia, l’SL è tradizionalmente uno dei processi più costosi di stampa 3D. Con laser costosi e ad alta precisione, sopratutto per i componenti ottici. Il form1 sembra però aver trovato il giusto compromesso tra costo dei componenti e qualità.

Il prodotto è ancora in fase beta e visti gli investimenti e il successo ricevuto su Kickstarter sembra che presto potremo acquistare tutti questo stampante davvero notevole ed interessante.

Negli ultimi tempi, il tema delle stampanti tridimensionali sta diventando decisamente importante, se ne parla sempre di più e sempre attraverso nuovi modelli e nuove idee sempre più evolute. Si fa persino fatica a contare quanti modelli e quanti progetti ruotano intorno alle stampanti 3D ed è ormai chiaro a tutti che ci aspetta un futuro fatto di oggettistica (il piccola e larga scala) stampata direttamente dentro casa. L’industria di massa è avvertita. Il futuro è dietro l’angolo.


Paolo

Paolo "Ottokin" Campana

Paolo "Ottokin" Campana. Founder di Bloggokin. A volte grafico. A volte blogger. Giro, vedo gente, mangio cose.

Lascia un commento

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento