Tastiera a cavallo

Babis Cloud è il nome d’arte di Babis Panagiotidis, artista greco a cui piace giocare con i miti. L’ultima sua opera, dal titolo Hedonism (y) Trojaner e si tratta di un enorme cavallo a dondolo realizzato in resina e a centinaia di piccoli tasti delle nostre amate tastiere. L’opera viole rappresentare e mettere in evidenza quella che è oggi il nostro pericolo maggiore, la dipendenza dal computer, i virus, l’aspetto social che entra (come un cavallo di troia) nelle nostre vite.

L’idea di realizzare opere d’arte con tasti di una tastiera non è certo originalissima, basti pensare alle opere di Sarah Frost (che trovate nella galleria in fondo a questo post), ma in questa opera probabilmente conta molto di più il significato in se che l’idea realizzativa (anche se esteticamente molto bella).

A Horse Made of Computer Keys by Babis Cloud sculpture multiples horses computers

A Horse Made of Computer Keys by Babis Cloud sculpture multiples horses computers

Le opere di Sarah Frost

Debris, Qwerty by Sarah Frost recycling multiples installation computers

Debris, Qwerty by Sarah Frost recycling multiples installation computers

Debris, Qwerty by Sarah Frost recycling multiples installation computers

Debris, Qwerty by Sarah Frost recycling multiples installation computers

Debris, Qwerty by Sarah Frost recycling multiples installation computers

Debris, Qwerty by Sarah Frost recycling multiples installation computers

 

 

 

 

 

 

Paolo

Paolo "Ottokin" Campana

Paolo "Ottokin" Campana. Founder di Bloggokin. A volte grafico. A volte blogger. Giro, vedo gente, mangio cose.

Lascia un commento

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento