Eigagogo: frame dal cinema giapponese

Quelli che mi conoscono bene conoscono anche Eigagogo, ne parlai poco tempo fa su altri lidi, torno a parlarne oggi nella speranza di condividere ancora una volta una chicca unica e preziosa.
Eigagogo è un interessante sito, in francese e inglese, costituito essenzialmente da una raccolta di link e da una succulenta gallery.
Niente fronzoli, nè parole di presentazione o plugin con effetti speciali: Eigagogo va al sodo, roba di classe e qualità, materiale pregiato sul cinema nipponico, documentazione accurata, vastità degli argomenti interessati e una continua segnalazione di materiale, anche esterno, unico nel suo genere.
Si va dagli speciali sull’underground agli articoli sui grandi registri, ovviamente Akira Kurosawa (come per esempio qui), dal Giappone con Godzilla e la Bomba Atomica (qui) ai pionieri dell’animazione (qui), dai lungometraggi sconosciuti di artisti famosi, come il Belladonna of Sadness concepito da Osamu Tezuka (qui) all’evoluzione dei film porno-erotici degli anni settanta (qui).

Personalmente quello che amo di più è la raccolta di frame: una gallery di immagini con buona risoluzione e fascino eterno, un insieme di fotogrammi che raccontano flash dopo flash la storia di un cinema che ci ha influenzato e che si è lasciato influenzare.
Se cercate cinema giapponese, materiale di documentazione, spunti, scene di film da cui trarre ispirazione o anche solo qualche posa per sketch da disegnare siete nel link giusto!

Meiko Kaji in Female Prisoner 701 Scorpion (1972) di Shunya Ito
Assassination (1964) di Masahiro Shinoda
© Shochiku
© Toho
Shima Iwashita in Himito (1974) di Masahiro Shinoda
Zatoichi and Yojimbo (1970) di Kihachi Okamoto
The sword (1964) di Kenji Misumi
Zatoichi (1989) di Shintarō Katsu
Katsuo Nakamura in Kwaidan (1964) di Masaki Kobayashi
The Ballad of Narayama (1958) di Keisuke Kinoshita
Toshiro Mifune e Keiko Awaji in Cane Randagio (1949) di Akira Kurosawa
Ecstasy of the Angels (1972) di Kōji Wakamatsu
With My Husband's Consent (1964) di Yasuzo Masumura
Yoko Tsukasa e Yuzo Kayama in Scattered Clouds (1967) di Naruse Mikio
Young Girls in Love (1986) di Kazuki Ōmori
Retaliation (1968) di Yasuharu Hasebe
Stefania Nebularina

Stefania Nebularina

Vicedirettore, webmaster e blogger di Bloggokin.it - Ufficio stampa e comunicazione per il Coffee Tree Studio. Appassionata di fumetti, grafica e arte, cerca la libera espressione in ogni sua forma e manifestazione. Il messaggio nel cubo dice: "don’t take all this too seriously" - MOTTO: PIMPI!!!

Lascia un commento

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento