Typographic Comedy Carpet

Blackpool è una tranquilla cittadina del Regno Unito situata proprio di fronte all’Isola di Man, in questi giorni è diventata famosa per aver dato spazio e arte alla creatività di Gordon Young, artista specializzato in questo genere di opere. Comedy Carpet, questo il titolo dell’opera, è una gigantesca installazione tipografica composta da circa 2.200 metri quadrati di pavimentazione su cui sono stati apposti circa 160 mila lettere (caratteri) in granito di vario colore. Come spiega lo stesso Young all’intero del sito di presentazione: “nessuna azienda era in grado di produrre l’opera nella sua interezza a causa della vasta scala di riproduzione e quindi ho dovuto fare tutto il lavoro in casa…“.

Gordon ha così trasformato un ex fabbrica in un gigantesco studio e assumendo un team di persone per affiancarlo nella titanica impresa, dopo alcuni mesi di ricerca aiutato da chimici e ingegneri, il team è riuscito a creare il giusto mix di polvere di granito di vari colori che non sbiadisse. I materiali utilizzati per quest’opera provengono da tutte le parti del mondo, come ad esempio il granito rosso e nero dalla Cina.

L’utilizzo delle nuove tecnologie non deve però ingannare, il Comedy Carpet ha richiesto una forte dose di artigianalità e professionalità tipografica e manuale per realizzare ciascuna delle 320 lastre di cui il lavoro si compone. tra taglio, cernita, posa delle lettere, fusione e levigatura ogni singolo pezzo è di fatto una vera e propria opera d’arte.

Il nome del Comedy Carpet prende spunto da una serie di aforismi e citazioni di comici anglosassoni (qui l’elenco completo) a cui la pavimentazione fa riferimento, ma anche il frutto di una meticolosa ricerca sia per quanto riguarda le font usate che per la grafica e l’immagine che la “commedia” inglese metteva in scena in un tempo.

Qui sotto la galleria completa della Piazza di Blackpool e del Comedy Carpet


 

 

 

Paolo

Paolo "Ottokin" Campana

Paolo "Ottokin" Campana. Founder di Bloggokin. A volte grafico. A volte blogger. Giro, vedo gente, mangio cose.

Lascia un commento

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento