The Disappearing Face of New York

Ci sono voluti ben otto anni a James e Karla Murray per realizzare il loro progetto, The Disappearing Face of New York. Si tratta di una bellissima serie di fotografie che ritraggono le vetrine d’ingresso di numerosi Store newyorchesi, una serie di foto al confine tra la grafica e il sociale, dove per grafica si intende quelle stupende insegne (un po’ decadenti) che hanno  caratterizzato un epoca (quella del neon). Una raccolta che riporta fedelmente la relazione che c’è tra le numerose etnie che popolano e vivono NY e i loro negozi, pasticcerie indiane, ristoranti cinesi, liquori italiani o bellissimi negozi di dischi, il lavoro dei Murray non lascia nulla al caso, otto anni a fotografare un mondo intero e che adesso è raccolto in uno splendido libro (che trovate qui). Un lavoro che ricorda molto da vicino quello svolto anni fa da Camillo Josè Vergara o di Paul Soulellis con le insegne. Buona visione.

Paolo

Paolo "Ottokin" Campana

Paolo "Ottokin" Campana. Founder di Bloggokin. A volte grafico. A volte blogger. Giro, vedo gente, mangio cose.

Lascia un commento

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento