Breaking News

Save the date | New Era Introducing

Ne avevamo parlato tempo fa proprio qui lanciando il concorso, adesso a distanza di due mesi il concorso New Era si è brillantemente concluso decretando il vincitore (che in realtà è una vincitrice), Lina Al Amoudi...


Quella realizzata da Lina Al Amoudi è una vera e propria opera d’arte, la 23enne degli Emirati Arabi si è ispirata ad una storia profondamente radicata nella sua cultura, il racconto di Balquis, più conosciuto come “La Regina di Saba”, che narra la storia della celebre figura religiosa ammirata per il suo potere misterioso ed esotico, considerata l’incarnazione della saggezza divina. La struttura esterna in legno simboleggia il controllo della Regina sul reame e il suo ruolo di madre devota. Nella storia è anche citata l‘upupa, l’iconico uccello che per tanti anni fu messaggero di Re Salomone ed è finemente incisa lungo tutti e quattro i pannelli che sembrano formare una corona simbolica a sostegno del rivestimento interno del cappello color rosso reale. Al tempo il reame prosperava grazie al commercio delle spezie, e l’incenso era un’essenza molto popolare in Arabia: attraverso la sua opera Lina non si è limitata a raccontare graficamente questo dettaglio, ma è riuscita a stimolare i sensi impregnando di questa essenza la stoffa islamica decorata. Le monete attaccate alla base inferiore e all’estremità superiore in argento richiamano la ricchezza e il potere, simbolo degli enormi possedimenti materiali del regno.

Nata a Jeddaj in Arabia Saudita, Lina si è trasferita negli Emirati Arabi Uniti per studiare Visual Communication, e spera di utilizzare i soldi di questo premio (delle 10.000£ in palio) per iscriversi ad un master presso il Central Saint Martin College of Art and Design. Il suo progetto a lungo termine è quello di creare il suo spazio e studio creativo in Arabia Saudita che possa fungere da piattaforma per giovani artisti e designer arabi di talento. La sua opera verrà esibita durante una mostra itinerante. La tappa italiana sarà a Milano venerdì 18 e sabato 19 presso la coloratissima galleria XL Combines. Assieme all’opera della vincitrice saranno mostrati i lavori degli altri 79 artisti selezionati. Una nuova invasione di incredibili cappellini approderà in città, per una due giorni aperta al pubblico, dove sarà possibile scoprire i talenti provenienti da Regno Unito, Francia, Germania, Italia, Spagna, Svezia, Emirati Arabi e Sud Africa lanciati da New Era Introducing, un progetto creativo unico nel suo genere che ambisce ad estendersi su scala globale.

Il consiglio per chi si trova in zona Milano è di correre a vedere una delle mostre sicuramente più creative del momento nate da un contest in scala mondiale. Qui sotto trovate alcune immagini dei cappelli e i video della loro realizzazione. Buona visione

 

 

Paolo
CircaPaolo "Ottokin" Campana (1992 Articles)
Paolo "ottokin" Campana, founder di Bloggokin. Grafico e blogger.

Lascia un commento

Scrivi un commento

Loading Facebook Comments ...