Instagramers: Instagram Addicted

In molti la definiscono il Twitter della fotografia, stiamo parlando di Instagr.am, un’applicazione al momento in esclusiva per iPhone (il CEO della compagnia, Kevin Systrom, ha dichiarato che un team di sviluppo sta lavorando per rilasciare la versione per Android) che permette di scattare fotografie spettacolari ed in pochi secondi…

Grazie all’utilizzo di una quindicina di filtri pre-caricati e senza ricorrere a complicati programmi esterni. Ma la vera popolarità dell’applicazione è dovuta all’impostazione social che gli sviluppatori hanno dato ad Instagr.am. Ogni utente ha infatti una pagina profilo con la possibilità di seguire o essere seguiti dal resto della community. Inoltre, dopo ogni scatto, abbiamo la possibilità di condividere la foto su social network già noti quali Facebook, Twitter, Foursquare e molti altri. Di grande importanza sono anche gli hashtag che, come avviene già per Twitter, permettono di aggregare le foto e dividerle in pagine a seconda dell’argomento trattato. Un esempio recente ci è stato offerto dall’ultimo evento naturale che si è abbattuto su New York, l’uragano Irene, per il quale il team di FollowGram.me ha deciso di aprire una pagina speciale per raccogliere insieme tutte le “istantanee” dell’uragano contenenti il tag #irene.

instagramers

Ma il motivo per cui abbiamo deciso di scrivere quest’articolo è per presentarvi il gruppo degli “addicted” di Instagr.am, una community all’ interno della community, che giorno dopo giorno sta prendendo piede in tutto il mondo, compreso l’Italia.

Stiamo parlando degli Instagramers, ovvero i “dipendenti” cronici di questa applicazione. Gli appassionati di fotografia che quotidianamente la usano per far vedere quel che accede nel “loro” mondo. La crescita di questo network è impressionante: in soli 6 mesi si sono costituiti più di 130 gruppi in tutto il mondo e, in Italia, in 4 mesi, 21. Ad oggi gli Instagramers nel mondo sono più di 60.000, con un totale di almeno il triplo di foto caricate e in crescita costante. Per entrare a far parte di questo gruppo è semplicissimo, basta “taggare” le proprie foto con #igers+nome della città nella foto, se per esempio sei a Roma e vuoi far vedere la tua foto a tutti gli Instagramers Romani puoi inserire il tag #igersroma oltre al tag nazionale #igersitalia che ad oggi ha raccolto più di 20.000 foto!

instagramers italia

Ma gli Instagramers non si ferma solo nel mondo virtuale, è stato infatti annunciato per il prossimo 24 Settembre a Milano il primo InstaMeet Nazionale, il raduno degli appassionati italiani della app per iPhone, organizzato da Instagramers Italia e dai vari Instagramers locali italiani.

L’appuntamento è per le ore 15.00 nella centralissima Piazza Duomo, sotto la statua di Vittorio Emanuele. Chiunque è invitato a partecipare: dal Duomo partirà un InstaWalk, una passeggiata collettiva per la città a ritmo di foto scattate e condivise con Instagr.am. L’InstaWalk si concluderà con un aperitivo-premiazione tra Instagramers, stampa e curiosi che vorranno partecipare. Durante l’aperitivo verranno premiate le foto più belle scattate durante la giornata. L’aperitivo-premiazione si svolgerà dalle ore 18,30 al piano superiore del beauty store Sephora in Corso Vittorio Emanuele 24/28, sede della redazione, durante la settimana della moda, di Donnamoderna.com, media partner del primo InstaMeet Italia.

Matteo Acitelli

instarete nazionale italia


Paolo

Paolo "Ottokin" Campana

Paolo "Ottokin" Campana. Founder di Bloggokin. A volte grafico. A volte blogger. Giro, vedo gente, mangio cose.

Lascia un commento

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento