Alexandre Farto (Vhils)

Non siamo certo noi a scoprire oggi  Vhils , nome d’arte di Alexandre Farto, giovane artista portoghese a cui si deve la brillante idea di utilizzare la tecnica dell’acquaforte (una delle tecniche più antiche dell’incisione) per realizzare le sue opere sui muri e pareti. Per chi non lo sapesse, l’acquaforte è una tecnica calcografica molto diffusa consistente nel corrodere una lastra di metallo (zinco di solito; rame per grandi tirature, come nel passato) con un acido, per ricavarne immagini da trasporre su un supporto (fonte Wikipedia). L’artista portoghese, ha pensato che la stessa tecnica potesse essere riportata sui muri (quasi sempre fatiscenti) e che lo stesso acido potesse anche corrodere le pareti, dopo mesi e mesi di sperimentazioni su acidi, esplosivi, pareti e materiali diversi, oggi Vhils è uno tra gli street artist più conosciuti e affermati nel mondo, grazie anche ad una tecnica che difficilmente ripetibile da altri. Qui sotto potete trovare una ricca galleria di foto e il video realizzato della band portoghese degli Orelha Negra, nella realizzazione dell’ultimo videoclip insieme a M.I.R.I.A.M. Vhils, con la consulenza di Pirotec, si è dedicato alla creazione di tracce di esplosivo e ha scolpito due ritratti facendoli letteralmente detonare. Buona visione.

Il sito ufficiale di Vhils

 

 

Paolo

Paolo "Ottokin" Campana

Paolo "Ottokin" Campana. Founder di Bloggokin. A volte grafico. A volte blogger. Giro, vedo gente, mangio cose.

Lascia un commento

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento