Le insegne estinte

 
Si potrebbe chiamare tranquillamente, il cimitero delle insegne perdute questa bella raccolta di foto di Camilo José Vergara, fotografo esperto in rovine post moderne, che potrebbero stare tranquillamente bene nel Neon Museum. Ci sono approfonditi studi sull’importanza della grafica nelle insegne tra gli anni cinquanta e sessanta, quando l’industria del neon e il contemporaneo boom economico fecero di questa particolare categoria un punto di riferimento della grafica moderna. La stessa House Industries ha realizzato e progettato numerosi font che rimandano a quel periodo, pescando a piene mani da quella particolare tipologia di caratteri.

Paolo

Paolo "Ottokin" Campana

Paolo "Ottokin" Campana. Founder di Bloggokin. A volte grafico. A volte blogger. Giro, vedo gente, mangio cose.

Lascia un commento

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento