UNICEF: bambini soldato

L’Agenzia Y&R di Johannesburg ha lanciato insieme all’UNICEF una campagna molto creativa per un problema molto serio. Come molti sapranno, l’Africa è il continente dove vengono utilizzati il maggior numero di bambini soldato all’interno dei vari conflitti bellici, al fine di ottenere il sostegno di alcune imprese/sponsor che aiutino a togliere i bambini dalla guerra e promuovere il loro reinserimento nella società, l’UNICEF ha inviato un pacchetto contenente quelli che a prima visto possono sembrare normalissimi soldati in plastica verde per bambini. Una volta aperta la busta ci si accorge però che non sono normali soldati, ma bambini che stanno facendo le cose che quotidianamente un bambino dovrebbe fare (scuola. bicicletta, calcio, ecc.), il messaggio lanciato suona più o meno come “E’ tempo di trasformare questi soldati ragazzi e farli tornare bambini”. Speriamo che il messaggio arrivi forte e chiaro!



Paolo

Paolo "Ottokin" Campana

Paolo "Ottokin" Campana. Founder di Bloggokin. A volte grafico. A volte blogger. Giro, vedo gente, mangio cose.

Lascia un commento

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento