Everybody is against Everybody

L’Agenzia Leo Burnett di Lisbona ha realizzato un interessante campagna per Amnesty International dal titolo “Everybody is against Everybody”, la campagna si sviluppa sia in formato cartaceo (la trovate qui) che video ed è un interessante collage di vecchie e nuove immagini di guerra, dalla brutale colonizzazione d’Africa e Sud America alla Rivoluzione Bolscevica, dalla Seconda Guerra mondiale alle recenti battaglie in Medio Oriente. In un perfetto bianco e nero sono, come suggerisce il titolo, tutti contro tutti. Come spesso accade in questi casi, grande impatto visivo e una rara capacità di far riflettere sulla stupidità umana.

Paolo

Paolo "Ottokin" Campana

Paolo "Ottokin" Campana. Founder di Bloggokin. A volte grafico. A volte blogger. Giro, vedo gente, mangio cose.

Lascia un commento

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento