PaperShow

Uscirà il prossimo ottobre per la Oxford il kit PaperShow, composto da penna, chiavetta USB e fogli digitali, tramite il quale si è in grado di scrivere e di vedere proiettato sullo schermo del PC, in tempo reale, senza alcun collegamento via cavo, quello che si scrive o si disegna sulla superficie cartacea.
Personalmente non ho avuto modo di testare questo kit, ma da quello che leggo e vedo l’idea è tanto semplice quanto geniale e potrà avere interessanti sviluppi nel fututo, ma come funziona in realtà questo kit e quanto costerà?
Per prima cosa va detto che non possiamo usare qualsiasi foglio, per funzionare il kit ha bisogno di un particolare foglio, definito appunto digitale, ovvero strutturato da tante piccole celle che permettono al prodotto di identificare le linee tracciate per poi riprodurle sullo schermo, il pacco da 48 fogli costa 9 euro, mentre il prezzo di uno da 200 fogli è di 14 euro. Il costo, invece, del kit (penna, chiavetta USB, una risma di fogli) sarà di 125 euro + IVA.

Purtroppo il kit ha ancora qualche lacuna, ad esempio la scarsa compatibilità (momentanea?) con i sistemi Mac e Linux e con tutta la linea di programmi OpenOffice, sempre più spesso usati negli uffici per la loro ecnomicità, risulta invece ben allineato a Microsoft Office (con licenza) con la quale interagisce modificando a mano grafici e tabelle di Excel o PowerPoint. E’ evidente quanto questo prodotto sia indirizzato direttamente ad un utenza da ufficio, ma mi chiedo se in futuro non possa avere sviluppi più interessanti come ad esempio il disegno, penso ai fumetti, a chi non utilizza la tavoletta grafica, perchè gli piace ancora scarabocchiare su carta, staremo a vedere.

QUi sotto il divertente spot per l’imminente lancio interanazionale.

Paolo

Paolo "Ottokin" Campana

Paolo "Ottokin" Campana. Founder di Bloggokin. A volte grafico. A volte blogger. Giro, vedo gente, mangio cose.

Lascia un commento

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento