(Ritorno da) Lucca Comics 2007


E’ stata una Lucca Comics davvero particolare questa, cominciando dal fatto che…

Solitamente non compro vagonate di fumetti e invece quest’anno ne ho presa un intera scatola.

Solitamente penso a Lucca Comics come una mega festa dove tutti sono quasi sempre contenti, invece ho passato buona parte del tempo a parlare di polemiche, scazzi, prese di posizioni, agitazioni, semirisse da bar ecc. ecc.
In quasi tutti questi casi mi sono trovato coinvolto senza volerlo e nessuna delle polemiche mi vedeva protagonosita, ma sono stato tirato dentro lo stesso mio malgrado.

Solitamente faccio anche qualche disegno per promuovere il mio (per ora) unico libro per BD, invece vuoi che ho preferito lasciare spazio a chi allo stand promuoveva le proprie novità, vuoi perchè non ne avevo davvero voglia, ma ho fatto uno solo di disegno per il mitico signor Alfonso di Napoli.

Solitamente mi diverto parecchio, stavolta no!

E’ stata una Lucca agrodolce anche se a tratti sono stato anche benone, chiacchierando con gli amici e evitanto polemiche e scazzi, ci sono stati momenti in cui per un po’ non sono stato lì a pensarci su più di tanto, per il resto vorrei ringraziare oltre a Michela (che ha avuto per l’ennesima volta la pazienza di starmi vicino), Carla e Marco (che spero si siano divertiti), Manu “playmobil” e Federica “parrucchiere” con cui abbiamo piacevolmente chiacchierato per tutta la mostra e a Diego Cajelli e Giuseppe Ferrario che hanno disegnato una Milano Criminale davvero stupenda oltre ad essere davvero due grandi autori!

Infine un grazie di cuore al Negroni, il cocktail milanese per eccellenza che ben si sposa con la Milano narrata da Cajelli e Ferrario e con il clima di questa Lucca 2007, ma che sopratutto mi ha tenuto compagnia nelle nottate lucchesi.

Paolo

Paolo "Ottokin" Campana

Paolo "Ottokin" Campana. Founder di Bloggokin. A volte grafico. A volte blogger. Giro, vedo gente, mangio cose.

Lascia un commento

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento