Londra (2)

Nel pomeriggio del primo giorno le voci si sovrappongono e si capisce sempre meno, i morti salgono, sono centinaia, anzi no, sono due, forse sono a due cifre, non si capisce bene, tutti autorizzati a parlare… ma da chi?

14:15 Sindaco Londra, “Omicidio di massa”
“Si è trattato di un omicidio di massa”: questo il commento del sindaco di Londra, Ken Livingstone, alla serie di attentati terroristici.

il dottor Livingstone suppongo? (le ovvietà della politica)

14:43 Intelligence italiana, “probabile pista islamica”
Negli attentati di Londra “è molto probabile una pista islamica”: lo affermano fonti dell’intelligence italiana. Gli attentati di oggi – si sottolinea – rientrano “in una progettualità cominciata con gli attentati di Madrid”.

dalla metà di Luglio si terrà in tutte le capitali europee la SAGRA DELLE BANALITA’

15:39 Castelli: “Terrorismo islamico
non internazionale”
“Dobbiamo avere il coraggio di chiamare quello che molti definiscono terrorismo internazionale con il suo nome, cioè islamico”. Il ministro della Giustizia, Roberto Castelli, commenta così gli attentati londinesi. “Il terrorismo internazionale non esiste -sottolinea Castelli- esiste un terrorismo nazionale ed uno islamico. Quello di Londra è l’ennesimo atto di guerra che il terrorismo islamico ha dichiarato all’Occidente”.

Che differenza c’è esattamente?

16:14 Bianco, “Attenzione
alle rivendicazioni”
I servizi segreti italiani hanno messo in guardia sul rischio di una “moltiplicazione di rivendicazioni” dell’attentato di Londra. Lo ha detto il presidente del Copaco (Comitato parlamentare di controllo sui servizi di sicurezza), Enzo Bianco, al termine dell’audizione del segretario generale del Cesis, il prefetto Emilio Del Mese.

esisteva anche prima questo COPACO? animale antiterrorismo?

16:27 Polizia, 33 vittime
Secondo la polizia le vittime degli attentati sono finora 33.

fosse vero…

Paolo

Paolo "Ottokin" Campana

Paolo "Ottokin" Campana. Founder di Bloggokin. A volte grafico. A volte blogger. Giro, vedo gente, mangio cose.

Lascia un commento

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento